Crea sito

Pizze & Calzoni


 Impasto base         Pizza ai quattro formaggi           Pizza con patate         Calzone alle patate
 Pizza capricciosa         Pizza al formaggio          Pizza marinara         Calzone allo stracchino
 Pizza con peperoni         Pizza al prosciutto          Calzone classico         Focaccia in padella
 Pizza Margherita         Pizza alle cipolle          Calzone del ghiottone          
 Pizza napoletana         Pizza con funghi          Calzone napoletano          

 
Impasto base per pizzaIMPASTO BASE  
Ingredienti per 4/5 pizze tonde:

800 gr di farina del tipo '0' o '00',
40 gr di lievito di birra,
1/3 di litro d'acqua,
due cucchiai di olio extra vergine d'oliva,
sale.
 
   
Preparazione:
La quantità d'acqua è approssimativa dal momento che i tipi di farine in commercio non hanno la stessa quantità di glutine: è proprio in base alla quantità di glutine che la farina assorbe più o meno acqua. Sbriciolare nella farina a cui è stato aggiunto il sale il lievito, aggiungere l'acqua tiepida e impastando gradatamente fino ad ottenere un panetto di pasta molto morbido; aggiungere l'olio e continuare ad impastare fino a completo assorbimento. infarinate un contenitore, per esempio un'insalatiera, e ponetevi il panetto di pasta sulla cui superficie avrete in ciso una croce. Copritelo con un telo e mettetelo a lievitare in un luogo tiepido (20 gradi) e lontano da correnti d'aria, per due ore. Finita la lievitazione, impastate ancora 5 minuti.
 
   
   
Pizza capricciosaPIZZA CAPRICCIOSA  
Ingredienti:
Impasto base,
pomodori pelati tritati,
mozzarella tagliata a cubetti,
funghi sottolio,
olive verdi,
cetrioli sott'aceto,
capperi,
olio d'oliva e sale.  
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra i pelati tritati, salare, oliare, disporre i funghi, le olive, i capperi ed i cetrioli tagliati a fettine sottili, distribuire i cubetti di mozzarella e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.  
 
   
   
Pizza con i peperoniPIZZA CON PEPERONI  
Ingredienti:
impasto base,
pomodori pelati tritati,
peperoni scottati,
olio d'oliva e sale.  
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta. Distribuire sopra i pelati, salare, oliare, mettere i peperoni tagliati a filetti. Infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza margheritaPIZZA MARGHERITA  
Ingredienti:
impasto base,
pomodori pelati tritati,
mozzarella tagliata a cubetti,
basilico,
olio d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra i pelati, salare, oliare, mettere il basilico spezzettato, distribuire i cubetti di mozzarella e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza NapoletanaPIZZA NAPOLETANA  
Ingredienti:
impasto base,
pomodori pelati tritati,
mozzarella tagliata a cubetti,
alici sott'olio,
olio d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra i pelati, salare poco, oliare, distribuire i cubetti di mozzarella, mettere le alici spezzettate, e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza ai 4 formaggiPIZZA AI QUATTRO FORMAGGI  
Ingredienti:
impasto base, 
fontina,
mozzarella,
provolone piccante,
parmigiano,
olio d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta e oliarla; tagliare a cubetti la fontina, la mozzarella e il provolone e grattugiare il parmigiano; distribuire sopra il parmigiano e gli altri formaggi e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza al formaggioPIZZA AL FORMAGGIO  
Ingredienti:
400 gr di farina,
15 gr di lievito di birra,
100 gr di parmigiano,
50 gr di pecorino,
2 uova grandi (60/65 gr),
50 gr di groviera,
50 gr di provolone dolce,
olio extravergine d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Preparare l'impasto di base con 100 gr di farina, il lievito sciolto in pochissima acqua appena tiepida, ed impastare aggiungendo altra acqua quanto basta per ottenere un panetto morbido; farlo lievitare (1 ora) in un luogo tiepido e coprendolo con un tovagliolo; impastare molto bene la rimanente farina con un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e tanta acqua quanto basta per ottenere una pasta di media morbida ma non troppo; grattugiare 60 gr di parmigiano, 30 gr di groviera e 25 gr di pecorino e tagliare a cubetti tutto il resto del formaggio; sbattere le uova e mescolarle a tutto il formaggio; incorporare il tutto all'impasto aggiungendo anche il panetto lievitato ed impastare aiutandosi se occorre con altra farina in modo da ottenere un impasto che si stacchi dalla spianatoia e dalle mani; stendere la pasta non troppo sottile e disporla nella teglia unta di olio; coprire la teglia e farla lievitare una seconda volta per 2 ore e mezza o anche 3 ore; tenere conto dello spessore della pizza dal momento che dopo la seconda lievitazione quest'ultimo aumenterà; al termine della seconda lievitazione infornare per 30 minuti circa a 200 gradi in forno già caldo.
 
   
 
Pizza al prosciuttoPIZZA AL PROSCIUTTO  
Ingredienti:
impasto base,
prosciutto crudo dolce,
mozzarella tagliata a cubetti,
provolone dolce tagliato a fettine sottili,
olio d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; salare poco, oliare, distribuire sopra le fettine di provolone, e sopra il provolone le fettine di prosciutto; distribuire i cubetti di mozzarella, e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza con le cipollePIZZA ALLE CIPOLLE  
Ingredienti:
impasto base,
olio extravergine d'oliva,
aglio,
1 kg di cipolle bianche,
origano,
alici,
sale e olio extravergine d'oliva.
 
   
Preparazione:
Pelare e tagliare sottilmente le cipolle e farle imbiondire in olio a fuoco bassissimo per 10 minuti; aggiungere aglio tritato, sale, origano e far terminare la cottura. Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra le cipolle in modo uniforme, aggiungere qualche alice tagliata a pezzettini, aggiungere un filo d'olio extravergine d'oliva e salare. Infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.
 
   
 
Pizza con i funghiPIZZA CON FUNGHI  
Ingredienti:
impasto base,
pomodori pelati tritati,
funghi coltivati già cotti trifolati,
olio d'oliva e sale.
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra i pelati, salare, oliare, distribuire i funghi, e infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.  
 
   
   
Pizza con le patatePIZZA CON PATATE  
Ingredienti:
impasto base,
patate,
rosmarino,
sale e pepe,
formaggio a fettine,
olio d'oliva.  
 
   
Preparazione:
In una padella scaldare un po' di olio di oliva e disporvi le patate tagliate a fettine sottilissime,condire con sale pepe e rosmarino che poi toglierete. Portare a cottura mescolando se necessario. Stendere poi la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; distribuire sopra le patate, a piacere ancora rosmarino e delle fettine di fontina o caciotta od altro formaggio.Infornare a 220° o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno;controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.  
 
   
   
Pizza alla marinaraPIZZA MARINARA  
Ingredienti:
impasto base,
passato di pomodoro,
alici sott'olio,
abbondante prezzemolo,
tonno,
olio e sale.  
 
   
Preparazione:
Stendere la pasta in forma rettangolare o tonda e dello spessore desiderato; infarinare molto leggermente la teglia da forno e adagiarvi sopra la pasta; condire la pizza con il pomodoro, aggiungere le alici ed poco tonno tritati, aggiungere il prezzemolo tritato, sale, olio ed infornare a 350 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno (minimo 280); già dopo qualche minuto controllare la pizza sollevandola con una paletta per vedere se sotto è cotta; aggiungere più è alta la temperatura e più spesso dovrete controllarla.  
 
   
 
Calzoni  
   
CALZONE CLASSICO  
Ingredienti:
impasto base, mortadella, mozzarella, prosciutto cotto, olio e sale.
 
   
Preparazione:
Preparate il ripieno frullando o macinando la mortadella, la mozzarella e il prosciutto cotto. Dividete la pasta in pezzi grandi quanto un mandarino e schiacciateli formando dei dischi. Mettete al centro di questi dischi un po' di ripieno e richiudeteli schiacciando i bordi con i rebbi di una forchetta. Avete due possibilità di cottura: la prima è in abbondante olio bollente; la seconda è in forno a 250° gradi.
 
   
 
CALZONE DEL GHIOTTONE  
Ingredienti:
impasto base, salsiccia, carciofini sott'olio (funghetti trifolati o funghetti sott'olio), mozzarella, pomodoro, origano, olio extravergine di oliva, sale e pepe.
 
   
Preparazione:
Rosolare in una padella la salsiccia sbriciolata e sfumare con vino bianco. Dividere la pasta in pezzi grandi quanto un mandarino, schiacciarli formandone dei dischi; al centro di questi dischi mettere un po' di salsiccia rosolata, un cucchiaio di pomodoro a pezzettoni o passata condito origano, olio, sale e pepe, qualche carciofino a fettine o funghetto, mozzarella a dadini e richiuderli;rivestire la teglia con cartaforno e adagiarvi i calzoni. Infornare a 300 gradi o in ogni caso alla massima temperatura possibile per il vostro forno sino a che iniziano a colorare.
 
   
 
CALZONE NAPOLETANO  
Ingredienti:
impasto base, 100 g di ricotta, olio extravergine di oliva, 1 uovo, 100 g di prosciutto cotto, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di salame stagionato, 2 mozzarelle e sale.
 
   
Preparazione: Preparate il ripieno tagliando a dadini il salame, il prosciutto cotto, il prosciutto crudo, e le mozzarelle. Aggiungete l'uovo sbattuto, la ricotta e un filo d'olio e amalgamate bene. Dividere la pasta in pezzi grandi quanto un mandarino, stendetela formandone dei dischi. Al centro di ogni disco mettete un po' di ripieno e richiudeteli; cuocerli in abbondante olio bollente oppure in forno a 300 gradi.  
   
 
CALZONE ALLE PATATE   Ingredienti: impasto base, patate lessate e schiacciate, mozzarella, rosmarino e sale.  
   
Preparazione:
Dividere la pasta in pezzi grandi quanto un mandarino, schiacciarli formandone dei dischi; al centro di questi dischi mettere un cucchiaio di patate schiacciate, uno di mozzarella a cubetti, rosmarino e sale e richiuderli; cuocerli in abbondante olio bollente oppure in forno a 300 gradi.
 
   
 
CALZONE ALLO STRACCHINO  
Ingredienti:
impasto base, olio extravergine d'oliva, 200 gr di stracchino, rucola, 1 uovo di media grandezza, sale e pepe.
 
   
Preparazione:
Dividere la pasta in pezzi e stendere ogni porzione a disco; spalmare su ogni disco lo stracchino, mettere un po' di rucola, aggiungere sale e pepe, spennellare i bordi con uovo sbattuto e chiudere i calzoni; adagiarli nella teglia unta di olio e irrorare leggermente anche la superficie di ogni calzone; infornare a 300 gradi sino a che iniziano a colorare.
 
   
 
Focaccia in padella con prosciutto cotto e stracchinoFOCACCIA IN PADELLA CON PROSCIUTTO COTTO E STRACCHINO

Ingredienti per 2 focacce:

500 gr di farina 00
1 bustina di lievito istantaneo per preparazioni salate

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

150 ml di latte

120 ml di acqua

sale

prosciutto cotto q.b.

stracchino q.b.

 
   

Preparazione:

In una bacinella mettere la farina con l’olio,il sale ed il lievito,in un recipiente miscelare il latte con l’acqua e versarlo a filo sulla farina mescolando,formare una palla e trasferire il panetto ottenuto sulla spianatoia infarinata. Dividere il panetto a metà e stendere due sfoglie. Ungere una padella antiaderente del diametro di 24 cm con poco olio ed adagiare delicatamente una delle due sfoglie,unire il prosciutto e lo stracchino e ricoprire con l’altra sfoglia sigillando bene i bordi. Con una rotellina ritagliare il bordo in eccesso ed ungere la superficie della focaccia con poco olio e.v.o,mettere la focaccia sul gas a fiamma bassa e farla dorare circa 7/8 minuti per lato comunque controllarla spesso e sopratutto rigirarla spesso da un lato all’altro aiutandovi con un coperchio. Quando sarà ben dorata impiattare e servirla tagliata a spicchi.