Crea sito

Liquori & Sciroppi

 Albicocche sotto spirito         Ciliegie sotto Spirito           Liquore al basilico         Uva sciroppata 
 Amarene sotto spirito         Cointreau casareccio          Mandarinetto         Uva sotto spirito
 Ananas al wisky         Fragole alla grappa          Prugne sciroppate         Visner
 Arance al brandy         Frutta secca sotto vodka          Rosolio         Vov
 Arancino         Latte di gallina          Sangria agli agrumi          
 Ciliegie sciroppate         Limoncello          Sangria alle pesche          


 Bottiglie

 

MA... CON CHE COSA SONO FATTI   

ARMAGNAC: Acquavite ottenuta da distillazione di vino della regione francese della Guascogne.
ALCHERMES: Liquore aromatico adoperato in pasticceria, ottenuto con un infuso di chiodi di garofano, ambretta, iris, cannella, lavanda ed altri.
BRANDY: Acquavite ottenuta da distillazione di vino, maturata, corretta e invecchiata in fusti di rovere.
WHISKY: Acquavite di cereali.
CURACAO: Liquore ottenuto da macerazione di buccia d'arancia.
GENEPI':un liquore tradizionale alpino che al gusto molto aromatico grazie alle erbe che contiene associa anche un’ottima funzione digestiva.
GRAPPA: Acquavite ad alta gradazione alcolica, ottenuta per distillazione delle vinacce.
GIN: Acquavite di grano, avena od orzo, aromatizzata con bacche di ginepro.
NOCINO: è un liquore presente in diversi paesi d'Europa ottenuto dal mallo della noce, a mezzo di infusione in alcool.
ROSOLIO: è un tipo di liquore, o meglio una soluzione liquorosa derivata dai petali della rosa, che viene utilizzata come base per la preparazione di altri liquori di vario sapore.
RUM: Acquavite ottenuta dalla distillazione della canna da zucchero.
SAMBUCA: è un liquore dolce, la cui base essenziale viene realizzata con anice stellato e successivamente aromatizzata con varie erbe naturali.
VERMUT: Vino bianco o rosso ad alta gradazione alcolica, aromatizzato con droghe alimentari.
VODKA: è una bevanda superalcolica ottenuta dalla distillazione dei cereali. È considerata la bevanda superalcolica tradizionale polacca e russa.

 
ALBICOCCHE SOTTO SPIRITO  
Ingredienti:
Albicocche, Alcool puro a 95°, Zucchero.
 
Preparazione:
Scegliete con cura le albicocche di piccole dimensioni e non eccessivamente mature. Eliminate il nocciolo praticando un'incisione da un'estremità all'altra. Dopo averle scottate leggermente in acqua bollente, scolatele e disponetele nei vasi senza pressarle: se vi piace potrete aggiungere un poco di vaniglia e un bicchierino di rum. Diluite l'alcool con acqua zuccherata. Alcool e acqua devono essere di uguale quantità, (ad un litro di alcool aggiungete un litro di acqua). Riempite i vasi fino all'imboccatura. Applicate le capsule chiudendo decisamente, ma senza forzare troppo. Riponete i contenitori e lasciateli riposare per due o tre mesi prima della consumazione.
 
AMARENE SOTTO SPIRITO  
Ingredienti:
Amarene, Alcool puro a 95°, Zucchero, Eventuali aromatizzanti : Cannella, Chiodi di garofano.
 
Preparazione:
Scegliete le amarene non eccessivamente mature, preferendo quelle a polpa dura. Tagliate il gambo, lasciandone un centimetro circa, quindi lavate i frutti e asciugateli. Sistemate le amarene nei vasi di vetro senza pressarli e diluite con acqua zuccherata e alcool (ricordate che per ogni litro di alcool dovrete aggiungere pari dose di acqua). Se di vostro gradimento potrete aggiungere qualche chiodo di Garofano oppure un pizzico di cannella. Riempite i vasi di vetro fino all'imboccatura. Chiudete decisamente, ma stando attenti a non forzare il tappo. Lasciare riposare per 2 o 3 mesi prima della consumazione.
 
ANANAS AL WHISKY  
Ingredienti:
Ananas, Zucchero , Whisky
 
Preparazione:
Prendete un ananas ben sodo e pulitelo. Tagliatelo prima a fette e poi liberatelo dalla rimanente buccia e dalla parte centrale. Sistemate le fette nei vasi, alternandole con lo zucchero. Ricoprire il tutto con whisky : fate attenzione a riempire i vasi fino all'orlo per evitare il fenomeno di ossidazione. Applicate le capsule, chiudendo con decisione, ma senza forzare. Riponete i vasi in luogo asciutto e attendete un mese o due prima della consumazione.
 
ARANCE AL BRANDY  
Ingredienti:
Arance, Brandy, Eventuali aromatizzanti : Cannella, Chiodi di garofano
 
Preparazione:
Sbucciate le arance e dividetele in spicchi, cercando di eliminare il più possibile i semi, quindi sistemate gli spicchi nei vasi, alternandoli con strati di zucchero. A piacimento potrete aggiungere qualche chiodo di garofano e un pizzico di cannella. Riempite con il brandy fino all'imboccatura del vaso. Si consiglia di far riposare almeno 2 mesi prima della consumazione.
 
ARANCINO  
Ingredienti:
5 Arance – 1 litro Alcool per alimenti - 650 g Zucchero
 
Preparazione:
Scegliere delle arance non trattate e profumate. Sbucciare le arance il più sottimente possibile evitando di prendere il bianco, servendosi di un coltellino affilato o di un pelapatate. Immergere le bucce così ottenute in un recipiente a chiusura ermetica insieme all'alcool. Lasciarle macerare per almeno 30-40 giorni. Trascorso questo periodo, in una casseruola mettere 1,1 litri di acqua e sciogliervi la quantità di zucchero suggerita, su fiamma bassa. Far raffreddare bene e poi unire la soluzione all'alcool filtrato. Mescolare molto bene e distribuire in bottiglie accuratamente lavate e perfettamente asciutte. Si può consumare dopo 2-3 mesi.
 
CILIEGIE SCIROPPATE  
Ingredienti:
Amarene o ciliegie o viscole e zucchero.
 
Preparazione:
Lavare le visciole, staccare da ogni visciola il picciolo e disporle in una tovaglia per farle asciugare. Prendere alcuni vasi di vetro da poter chiudere ermeticamente. Versare nei vasi le visciole. Versare sopra le ciliege lo zucchero sino a lo zucchero lambisca il bordo del vaso. Chiudere i vasi ma non ermeticamente e disporli sul davanzale della finestra in modo che stiano il più possibile esposti al sole. Dopo alcuni giorni lo zucchero, combinandosi con il succo delle visciole, avrà iniziato a formare un po' di sciroppo; a questo punto aprire i vasi ed aggiungere dell'altro zucchero sino a lambire il bordo dei vasi; chiudere ma non ermeticamente. Lasciare al sole per altri giorni. Continuare periodicamente ad aggiungere zucchero sino a quando in ogni vaso si vedrà che lo sciroppo sarà abbastanza da coprire interamente le visciole. Affinché avvenga ciò occorreranno 40 giorni circa, contati da quando abbiamo iniziato tale trattamento. Le visciole si potranno consumare da sole, lo sciroppo si potrà consumare come bibita diluito con acqua liscia o gassata.
 
CILIEGIE SOTTO SPIRITO  
Ingredienti:
Amarene o ciliegie o visciole, Alcool puro, Zucchero, Eventuali aromatizzanti : cannella, chiodi di garofano.
 
Preparazione:
Scegliere le ciliege preferibilmente con la polpa dura. Tagliate il gambo, lasciandone un centimetro; lavate i frutti e asciugarli. Sistemateli nei vasi di vetro con acqua zuccherata e alcool (ad 1 litro di alcool aggiungete 1 litro o poco meno di acqua). Se lo desiderate aggiungete qualche chiodo di garofano oppure un pizzico di cannella. Riempite i vasi fino all'imboccatura. Applicate le capsule e chiudete decisamente, ma senza forzare troppo. Lasciate riposare per 2 o 3 mesi prima della consumazione.
 
COINTREAU  FATTO IN CASA
Ingredienti:
Una retina alimentare oppure della garza in un sol pezzo - 1/2 litro di alcool a 95 gradi - una bella arancia bionda (non trattata) - meno di 1/2 litro di acqua - 500 gr di zucchero
 
Preparazione:
Prendete un vaso di vetro perfettamente asciutto e largo; metteteci l'alcool; prendete l'arancia intera, avvolgetela nella retina alimentare, mettetela nel vaso di vetro facendo in modo che chiudendo il vaso, l'arancia rimanga sospesa senza bagnarsi nell'alcool. Ora mettete il vaso da qualche parte al buio e dimenticatelo per un mese. Dopo un mese non preoccupatevi se l'arancia non sarà di bell'aspetto: potete disfarvene. Fate lo sciroppo con lo zucchero e l'acqua (fate bollire fino a che vedrete grosse bolle), versatelo nell'alcool aromatizzato all'arancia, mescolate, filtrate e scordatevene per altri 2 o tre mesi. E poi...gustate il sosia del Cointreau.
 
FRAGOLE ALLA GRAPPA  
Ingredienti:
Fragole, Grappa, Zucchero
 
Preparazione:
Scegliete le fragole né troppo mature e né troppo grosse. Pulitele lasciandole a bagno per qualche minuto in acqua acidulata con succo di limone. Scolatele e sistematele nei vasi senza pressarle, alternandole con lo zucchero. Riempite i vasi fino all'imboccatura con la grappa. Chiudete e lasciate riposare almeno 2 mesi prima della consumazione.
 
FRUTTA SECCA SOTTO VODKA  
Ingredienti:
Albicocche essiccate o prugne secche o uva sultanina, Limone, Vodka, Eventuali aromatizzanti: cannella, chiodi di garofano, vaniglia.
 
Preparazione:
Immergerela frutta secca in acqua acidulata con succo di limone e lasciarla in ammollo per qualche tempo. Scolatele e quando saranno perfettamente asciutte mettetele nei vasi, aggiungendo a piacimento gli aromi (cannella, o vaniglia o chiodi di garofano) e la scorza grattugiata di un limone. Riempite i vasi con la vodka, fino all'imboccatura. Chiudete ermeticamente e lasciate riposare per 2 o 3 mesi prima della consumazione.
 
LATTE DI GALLINA  
Ingredienti:
1/2 litro di latte, 500 gr di zucchero, vaniglina, 4 rossi d'uovo, 150 gr di alcool a 90 gradi, 1/2 bicchiere di Marsala.
 
Preparazione:
Bollire il latte con la vaniglina e lo zucchero; fare raffreddare; sbattere i rossi d'uovo; versare poco latte per volta sui rossi sbattuti e sbattere ancora sino ad amalgamare tutto il latte ai rossi; aggiungere il Marsala, l'alcool e mescolare bene. Conservare in un luogo fresco; al momento di servire agitare la bottiglia.
 
LIMONCELLO  
Ingredienti:
1.000 cc di alcool, 1.000 cc di acqua, 8 limoni, 800 g di zucchero.
 
Preparazione:
Sbucciare i limoni, il più sottilmente possibile così da non prendere il bianco (sbucciapatate), e mettere la scorza a macerare con 500 cc di alcool per 8 giorni. Togliere le bucce ed aggiungere il rimanente alcool e 1.000 cc di acqua in cui si sono sciolti 800 g di zucchero. Imbottigliare e lasciar riposare per 15 giorni. Servire 2°/ 4° C.
 
LIQUORE AL BASILICO  
Ingredienti:
50 gr di foglie di basilico (freschissime), 1/2 litro di alcool a 45°, 1/2 litro abbondante di acqua, 30 gr di zucchero, scorza di limone.
 
Preparazione:
Fai macerare le foglie di basilico dentro l'alcool per 6 giorni. Poi filtra ed aggiungi lo zucchero, la buccia di limone e l'acqua. A questo punto lascia riposare per 2 settimane.
 
MANDARINETTO 
Ingredienti:
500g di alcool a 95°, 5 bucce di mandarino, 1 buccia di arancia, 500g dì zucchero, 450g di acqua, 1 chiodo di garofano, 1 bastoncino dì cannella.
 
Preparazione:
Per confezionare questo ottimo liquore procedete nel seguente modo: In 100g d'alcool lasciate in infusione la cannella ed il chiodo di garofano. Nel rimanente alcool mettete a macerare le bucce di arance e mandarino per 48 ore. Sciogliete lo zucchero nell'acqua tiepida e mescolate lo sciroppo con l'alcool ben filtrato. Imbottigliate il liquore prima di consumarlo lasciatelo riposare per due settimane.
 
PRUGNE SCIROPPATE  
Ingredienti:
1 Kg di prugne, 500 g di zucchero.
 
Preparazione:
Strofinare bene le prugne con un panno umido e punzecchiarle ripetutamente con uno stecchino. Riempire una casseruola con acqua bollente e immergervi le prugne fino a quando l'acqua non si sarà raffreddata. Conservare l'acqua d'ammollo e adagiare le prugne su di un panno al sole per farle asciugare. Distribuire nei vasi. Far bollire poi 500 ml di acqua d'ammollo con lo zucchero fino a quando lo sciroppo non si sarà addensato. Versare lo sciroppo sulle prugne fino a riempire i vasi per 3/4 e chiudere ermeticamente. Far bollire i vasi per 20' circa. Conservare i vasi in luogo fresco e asciutto.
 
ROSOLIO  
Ingredienti:
1/2 litro di alcool a 90 gradi, 350 gr di zucchero, 150 gr di petali di rosa e 2/5 di litro di acqua.
 
Preparazione:
Pestare nel mortaio 175 gr di zucchero con i petali di rose fino ad ottenere una pasta; mettere in un barattolo a chiusura ermetica insieme all'alcool e fare macerare una settimana; fare uno sciroppo con altri 175 gr di zucchero e 2/5 di litro di acqua ed unire al liquore di rose nel barattolo; lasciare macerare un'altra settimana; imbottigliarlo e tenere in dispensa per un mese dopodiché è pronto.
 
SANGRIA AGLI AGRUMI  
Ingredienti:
1 litro di vino rosso, 2 arance, 2 mandaranci, 2 mandarini, 1 limone, 1 pompelmo, 80 grammi di zucchero semolato, 20 grammi di zucchero vanigliato, 1 bicchierino di Grand Marnier, 2 chiodi di garofano.
 
Preparazione:
Versare in una caraffa il succo di 1 arancia, di 1 mandarino, di un mandarancio e di 1/2 pompelmo. Aggiungere il resto della frutta dopo averla (ovviamente sbucciata) e tagliata a pezzettini e i chiodi di garofano. Versare il vino e servire ben fredda.  
 
 
SANGRIA ALLE PESCHE  
Ingredienti:
1 litro di vino rosso, 1kg di pesche, 1 arancia, 1 limone, 1 limone, 100 grammi di zucchero, cannella,distillato di ginepro.  
 
Preparazione:
Tagliare la frutta a pezzetti. Grattugiare la scorza del limone (se non è trattato). Versare in una caraffa il vino aggiungendo zucchero, un pizzico di cannella e poche gocce di distillato di ginepro. Mescolare il tutto e aggiungere la frutta. Servire ben freddo.  
 
 
UVA SCIROPPATA  
Ingredienti:
Uva nera, qualche foglia di vite, limoni, zucchero.
 
Preparazione:
Staccare i chicchi dal grappolo lasciandovi un pezzetto di picciolo. Strofinateli delicatamente con un panno umido, prestando attenzione a non rompere la buccia, e lasciarli asciugare per 2 ore al sole. Distribuire i chicchi nei vasi mettendo in ognuno di loro una foglia di vite e la buccia del limone. Far bollire in un tegame per qualche minuto un quantitativo di zucchero, pari ad 1/4 del peso dell'uva, sciolto in una quantità di acqua del peso di poco superiore a quello dello zucchero. Lasciar intiepidire lo sciroppo e quindi versarlo nei vasi riempiendoli per3/4. Chiudere ermeticamente e bollire per 20'. Conservare in luogo fresco, asciutto e buio.
 
UVA SOTTO SPIRITO  
Ingredienti:
Alcool puro (95°), Uva, Zucchero, Chiodi di garofano
 
Preparazione:
Scegliere uva fresca, preferibilmente Italia o Regina. Staccate gli acini che devono essere perfettamente sani e senza macchie, lasciando un centimetro circa dal picciolo. Disponete gli acini nei vasi di vetro senza pressarli e aggiungete, se lo desiderate qualche chiodo di garofano. Diluite l'alcool con una quantità di acqua zuccherata uguale o leggermente inferiore, e riempite i vasi fino all'imboccatura. Chiudete e lasciate riposare per almeno 2 o 3 mesi.
 
VISNER  
Ingredienti:
kg 8 di visciole, 10 litri di vino rosso (sangiovese o vernaccia), 1 kg di zucchero, 1 litro di alcool.
 
Preparazione:
Far appassire al sole per 3 o 4 giorni le visciole, poi togliere i gambi, snocciolarle e pestare i noccioli in un mortaio; al tutto aggiungere il vino rosso e chiudere in una damigiana. Dopo un mese, filtrare con un panno e aggiungere l’alcool e lo zucchero che precedentemente avete ridotto a sciroppo con un po’ di vino. Lasciar riposare per 30 o 40 giorni in un recipiente e poi imbottigliare. Otterrete un Visner di 16/17°.
 
VOV 
Ingredienti:
4 tuorli d'uovo, 400 g di zucchero, 2 bicchieri di latte, 100 g di alcool, 100 g di marsala, 1/2 g di vaniglina.
 
Preparazione:
Battere i tuorli con 200 g di zucchero e contemporaneamente far bollire i 2 bicchieri di latte con il rimanente zucchero e adagio adagio versarlo bollente sui rossi montati. Far raffreddare e unire la marsala e l'alcool dove precedentemente si sarà fatta sciogliere la vaniglina. Filtrare il composto ottenuto ed imbottigliare.